Parco di Celle

Al nostro arrivo alla Fattoria di Celle a Santomato (PT), veniamo subito accolti da un'enorme scultura di Alberto Burri.
Qui negli anni 70 Giuliano Gori, industriale pratese e collezionista di arte, si trasferisce nella villa e ne adibisce una parte a mostra d'arte.

Insoddisfatto dall’effetto troppo tradizionale delle opere in mostra, apre il parco al pubblico nel 1982 con 16 installazioni site specific: la sua formula, secondo il regolamento etico messo a punto da una commissione internazionale voluta da Gori stesso, prevede che ogni artista invitato scelga uno spazio, all’aperto o all’interno di uno degli edifici, e sviluppi la propria idea in funzione del sito, rispettando quindi conformazione e specie vegetali del magnifico parco romantico, attraversato dal torrente Brana.

Ad oltre 30 anni dall’inaugurazione il parco ospita attualmente opere di oltre 60 artisti da tutto il mondo.
Le opere, realizzate esclusivamente in materiale durevole, sono inamovibili e non occupano la spazio, diventando invece parte integrante di esso.

Text: Alessandro Molestino Ricciardelli, Photos: Martino di Napoli Rampolla

Parco di Celle
Parco di Celle
Parco di Celle
Parco di Celle
Parco di Celle
Parco di Celle